previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Operazione “Welcome to Italy”, nuovi sviluppi: quattro persone ai domiciliari

Quattro persone coinvolte nell’indagine “Welcome to Italy” sono finite agli arresti domiciliari questa mattina in seguito ad un’operazione condotta dai militari della Guardia di Finanza di Cassino e gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Cassino.

Le quattro persone erano già state sottoposte all’obbligo di presentazione davanti la Polizia Giudiziaria e al divieto di esercitare attività imprenditoriali.

Inoltre, adesso che sono ai domiciliari, avranno il divieto assoluto di comunicare telefonicamente o in via telematica con persone diverse da quelle conviventi.

Le disposizioni di oggi sono state emesse dal Gip del Tribunale di Cassino dott. Domenico Di Croce, su richiesta del Sostituto Procuratore dott. Alfredo Mattei.

L’aggravamento delle misure cautelari è stato disposto sulla base degli elementi acquisiti nel corso di indagini, secondo i quali i quattro indagati hanno continuato di fatto a gestire le cooperative operanti nel settore dell’accoglienza dei migranti e dei richiedenti asilo.

LEGGI ANCHE:

ORGANIZZAZIONE CRIMINALE NEL SETTORE DELL’ACCOGLIENZA MIGRANTI: I DETTAGLI DI “WELCOME TO ITALY”

Leave a Response