previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Terracina: arrestati tre giovani per estorsione, furto, ricettazione e spaccio di stupefacenti

Tre giovani di Terracina sono stati arrestati questa mattina dai Carabinieri della stazione locale, su richiesta del sostituto procuratore presso il Tribunale di Latina Dott. Claudio De Lazzaro, per i reati di estorsione, furto aggravato, ricettazione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’indagine che ha portato agli arresti è iniziata nel giugno scorso dopo che un minorenne di Terracina si era rivolto ai carabinieri a seguito delle continue minacce e richieste di denaro. Il giovane aveva infatti confessato un furto di bicicletta commesso da uno degli arrestati ai danni del padre di un suo conoscente e per questo motivo il gruppo di malviventi aveva iniziato a ricattarlo.

Il minorenne ha così iniziato a rubare contanti e oggetti preziosi dai propri familiari per poi rivenderli in alcuni “compro oro”, per un valore complessivo di circa 4.000 euro che avrebbe dovuto cedere agli estorsori.

Inoltre, dopo la perquisizione effettuata nella casa dei due arrestati, fratelli italiani di 19 e 22 anni, i militari hanno trovato 0,40 grammi di hashish, un bilancino di precisione e un coltello con residui dello stupefacente.

La terza persona coinvolta è un cittadino marocchino che si trova già nel carcere di Frosinone.

Leave a Response