Confcommercio Lazio Sud
previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

Atti vandalici all’Aldo Moro: le dichiarazioni del sindaco Ottaviani

Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani ha espresso la sua opinione in seguito ai terribili atti vandalici che si sono verificati presso la scuola “Aldo Moro” del capoluogo questo fine settimana.

I vandali che si sono “divertiti” nel weekend a danneggiare un bene pubblico importante, che è anche un istituto di istruzione non la passeranno liscia, perché grazie all’impegno delle Forze dell’Ordine saranno valorizzate ed esplorate anche le più piccole tracce di reato da loro lasciate. Anzi, se vogliono tentare di attenuare, almeno in parte, la gravità della loro condotta, si rechino il prima possibile presso un posto di Polizia Giudiziaria, per confessare ed assumersi la paternità di quanto accaduto“.

Il primo cittadino si è poi chiesto perché il Dirigente scolastico non abbia permesso ai tecnici comunali di installare le già acquistate telecamere per permettere di tenere d’occhio i locali della scuola dopo la chiusura, ma soprattutto chiede chi abbia impedito l’attivazione del sistema di antifurto per lo scorso weekend.

Cercheremo, in due o tre giorni, di ripristinare la funzionalità del plesso scolastico ma, contestualmente, saremo inflessibili con tutti coloro che hanno generato questi enormi danni alla struttura“, ha concluso il sindaco.

 

Leave a Response