previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Un pony e alcuni cani tenuti in condizioni disumane: denunce a Cassino

I proprietari di un terreno a Cassino sono stati denunciati in concorso per aver realizzato una discarica abusiva di rifiuti speciali, per abuso edilizio e maltrattamento di animali.

In seguito ad una denuncia sporta da un’associazione animalista, infatti, nella giornata di ieri la Polizia di Stato del Commissariato di Cassino, il servizio veterinario della ASL e la Polizia provinciale si sono recati in zona Lungofiume Madonna di Loreto per verificare le condizioni di alcuni animali che secondo l’associazione erano tenuti in condizioni disumane.

Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato diversi cumuli di rifiuti costituiti da lamiere, materiali in ferro e plastica, 40 metri cubi di mobili, baracche fatiscenti costituite da tubolari e lamiere prive di pavimentazione e con la presenza di fango ed escrementi, utilizzate come rifugio di un pony e di alcuni cani.

Tutta l’area è stata sequestrata mentre gli animali sono stati recuperati e affidati a strutture per garantire il loro benessere.

Leave a Response