previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Cassino, pagavano i negozianti con denaro falso: arrestati tre giovanissimi campani

I finanzieri del gruppo di Cassino hanno arrestato tre cittadini italiani per aver diffuso denaro falso. L’operazione risale a mercoledì sera quando alcuni negozianti hanno mostrato ai militari, che stavano effettuando alcuni controlli sugli scontrini e le ricevute fiscali, delle banconote false da 20 e 50 euro.

Le Fiamme Gialle, grazie alla visione dei filmati delle telecamere, sono riusciti a rintracciare un gruppo di ragazzi che in questi giorni si stava recando nei negozi di Cassino per scambiare il denaro falso con quello vero, acquistando oggetti di basso valore pagandolo con banconote di alto taglio, in modo da ottenere una grossa quantità di soldi veri come resto.

Poco dopo sono stati individuati tre ragazzi giovanissimi di origine campana che, a seguito di una perquisizione, sono stati trovati in possesso di 4 biglietti da 50 euro e 2 da 20 euro riconosciuti come dopo un’attenta verifica.

I soldi sono stati sequestrati mentre i tre ragazzi sono stati arrestati e condotti agli arresti domiciliari. L’uomo che ha fornito loro il denaro falso invece è stato denunciato.

Leave a Response