Confcommercio Lazio Sud
previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Fiuggi, 60enne rinviato a giudizio per violenza sessuale sulla nipote

Un 60enne di Fiuggi è stato rinviato a giudizio del Gup per l’accusa di violenza sessuale su una minore, a seguito di fatti accaduti circa tre anni fa. L’uomo, infatti, avrebbe violentato la nipotina di tredici anni mentre stava badando a lei, dato che la madre lavorava come addetta alle pulizie.

Le molestie erano cominciate già qualche giorno prima della violenza, quando lo zio materno aveva iniziato a ricoprire la ragazzina di attenzioni, dandole abbracci, carezze e facendole regali. Dopodiché il terribile fatto.

La tredicenne ha confessato il tutto dopo diversi abusi da parte dello zio ad un’amica di famiglia, la quale ha riferito tutto alla madre che ha fatto scattare la denuncia.

Leave a Response