720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
PlayPause
previous arrow
next arrow
720x576
720x576
720x576
p-b-jpeg-1
previous arrow
next arrow
CronacaPrimo piano

“Un dottore a quattro zampe”, arriva la pet therapy negli ospedali di Frosinone e Alatri

Il consigliere comunale di Frosinone Danilo Magliocchetti ha comunicato in una nota l’istituzione dell’attività assistita con animali denominata “un Dottore a quattro zampe”,  presso il reparto di pediatria degli ospedali di Frosinone e Alatri.

“La pet therapy, per la quale mi sono battuto tanto e con determinazione, finalmente approda anche in Ciociaria e questa è, senza alcun dubbio, una vittoria di tutti e di tutto il territorio.

Per questo, desidero ringraziare, in primis il Direttore Sanitario del Polo ospedaliero Frosinone-Alatri il Dr. Mauro Vicano, che si è reso disponibile, fin dal primo giorno della mia richiesta indirizzata alla ASL, datata ormai 9 gennaio 2018, a dare seguito al progetto, dimostrando particolare attenzione e sensibilità al tema.

Una attenzione manifestata durante tutto l’iter di realizzazione del progetto pet therapy, evidenziata anche dalle tempestive risposte, ad ogni mia sollecitazione sui tempi.

Allo stesso modo, va ringraziato sentitamente il Primario di Pediatria il Dr. Antonio Niccoli per la disponibilità e la grande competenza dimostrata ogni giorno, ed in particolare sul progetto Pet.

Un caloroso grazie anche Serena Conti e Alessandro Britolli della locale ASL.

Un ulteriore ringraziamento, va rivolto alla Professoressa Ilena De Bernardis, Coadiutrice e vero e proprio riferimento sul territorio, per le attività didattiche e cura con i cani, che seguirà tutto il progetto e che metterà a disposizione i 2 preziosi e indispensabili esemplari, di nome Stitch e Cesare.

Infine, un caloroso grazie va rivolto alla Farmacia Madonna della Neve di Frosinone e alle Dottoresse Maria Teresa e Ornella Gianfrancesco per il loro prezioso contributo e sostegno al progetto.

L’operatività della Pet Therapy  dovrebbe partire concretamente i primi di dicembre, prima presso l’Ospedale di Frosinone e immediatamente dopo, presso quello di Alatri.

Come è facile rilevare, si è trattato di un vero e proprio gioco di squadra, durato circa un anno, con diversi attori, tutti estremamente importanti, che ha portato a questo straordinario e particolarmente atteso, risultato.

Finalmente, tanti giovani pazienti presenti presso le strutture pediatriche del territorio, potranno avere una ulteriore possibilità di cura e sollievo, grazie a questi “Dottori a 4 zampe”.

Leave a Response