previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

Fiera Nazionale del Tartufo a Campoli Appennino, Quadrini: “Evento di promozione territoriale”

Sabato 9 novembre ha avuto inizio a Campoli Appennino l’undicesima Fiera Nazionale del Tartufo, festa dedicata a tutte le famiglie con animazione per bambini, musica popolare, stand enogastronomici, artigianato artistico e tante sorprese.

Il tartufo di Campoli Appennino in passato veniva spesso dato in dono a principi e re quando si recavano in viaggio in Ciociaria. La storia di questo alimento si fonde nelle origini del piccolo centro ciociaro, tanto da poter essere considerato il simbolo della cultura e della tradizione del paese. Campoli Appennino è infatti denominato Città dell’Orso e del Tartufo.

Complimenti all’amministrazione comunale di Campoli Appennino con il sindaco Pancrazia Di Benedetto perché ogni anno ci deliziano di questa bellissima iniziativa che rende orgoglio a tutto il territorio ha dichiarato Gianluca Quadrini, presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri – La Fiera Nazionale del Tartufo Bianco e Nero pregiato di Campoli Appennino è una delle principali vetrine dell’alta gastronomia e delle eccellenze nono solo della provincia di Frosinone, ma di tutto il Lazio e del centro Italia. E’ importante promuovere il territorio con i suoi prodotti tipici affinchè le tradizioni non si perdano e vengano valorizzati i piccoli borghi interni.E’ altrettanto fondamentale da parte delle istituzioni l’impegno nel sostenere tali eventi. Un ringraziamento va alla Protezione civile, alle Associazioni di categoria, nonché ai volontari per l’ottima riuscita di questa splendida manifestazione che contribuisce a tenere alto il nome dei nostri piccoli paesi“.

L’evento proseguirà anche il prossimo weekend, sabato 16 e domenica 17 novembre.

ARTICOLI CORRELATI

CAMPOLI APPENNINO, A NOVEMBRE AL VIA L’UNDICESIMA FIERA NAZIONALE DEL TARTUFO

 

Leave a Response