Confcommercio Lazio Sud
previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

M.S.G.Campano, cedimento strutturale del marciapiede in località Ceccarelli

A Monte San Giovanni Campano si è verificato un cedimento strutturale del marciapiede in località Ceccarelli S.P.64. Il marciapiede era stato costruito poco meno di tre anni fa e presentava già un evidente cedimento strutturale longitudinale e per questo motivo il Comitato Fare Verde aveva già scritto al Comune di Monte San Giovanni Campano invitandolo ad agire nei confronti di chi l’ha costruito.

Quando si tratta di edifici o di altre cose immobili destinate per loro natura a lunga durata, se, nel corso di dieci anni dal compimento, l’opera, per vizio del suolo o per difetto della costruzione, rovina in tutto o in parte, ovvero presenta evidente pericolo di rovina o gravi difetti, l’appaltatore è responsabile nei confronti del committente e dei suoi aventi causa, purché sia fatta la denunzia entro un anno dalla scoperta. Il diritto del committente si prescrive in un anno dalla denunzia“, ha dichiarato l’associazione Fare Verde, che conclude:

Circostanze delle responsabilità , quella del cedimento strutturale, meglio considerate nella sentenza della Corte di Cassazione n. 22553/2015. Logicamente in caso di inerzia dell’Ente Comune di Monte San Giovanni Campano la nostra Associazione si sostituirà ad esso per tutelare ulteriormente l’interesse collettivo come ha già fatto con pregressa denuncia all’Autorità Giudiziaria relativa a quell’opera pubblica“.

Leave a Response