previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPrimo piano

Emergenza cinghiali, il consigliere Ciacciarelli: “Nulla è cambiato”

A seguito dei numerosi disagi provocati dai cinghiali sull’intero territorio regionale, oltre a quello della provincia di Frosinone, si è espresso il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli: ”

Dopo innumerevoli interrogazioni  rivolte dal sottoscritto a Zingaretti, devo, amaramente, constatare che nulla sia cambiato. Quella dei cinghiali è un’emergenza alla quale la Regione Lazio non intende porre un argine. Stamattina Roma, già invasa dai rifiuti, si svegliata anche con i cinghiali in strada. Sabato sera tragedia sfiorata sulla provinciale Ceccano/ Castro dei Volsci, dove un automobilista di Pastena ha urtato contro la bestia. In tutto questo Zingaretti dorme. Intendo dare battaglia. Ogni anno la regione Lazio sborsa circa un milione di euro di rimborso per i danni provocati dai cinghiali. Sono soldi dei cittadini,ma a Zingaretti non importa nulla. Le persone sono barricate in casa, terrorizzate, perché imbattersi in queste bestie è ormai all’ordine del giorno, e per giunta, in pieno centro.

È un’emergenza che riguarda la provincia di Frosinone da nord a sud – ha proseguito il consigliere – Il problema, quindi, non è sorto oggi, ma diversi mesi fa, e nessuno vi ha posto rimedio. Sono mesi, infatti, che gli agricoltori subiscono gravissimi danni, insieme agli automobilisti. Cosa dobbiamo aspettare, una tragedia? La Regione ogni anno rimborsa alla Ciociaria danni per circa un milione di euro. In Consiglio regionale ho presentato un’articolata interrogazione al riguardo, richiedendo alla Giunta ed all’assessore all’agricoltura Onorati un intervento serio.  A leggere questi dati è evidente che nessun intervento risolutivo sia stato messo in campo. Mi batterò, come sempre, e mi farò sentire, ma chi di competenza dovrebbe mettersi la mano sul cuore e varare un piano d’ intervento serio, in ballo oltre al futuro dei nostri agricoltori ci sono vite umane“.

Leave a Response