previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Ritorno al passato. A Cremona sfida agli ex da non sbagliare

Ritorno al passato.

Cremonese-Frosinone è la sfida ai grandi ex della storia recente giallazzurra. Da Emanuele Terranova a Danilo Soddimo, passando per Marco Baronia e Luca Valzania, fino ad arrivare a Daniel Ciofani, re dei bomber in Ciociaria e uomo più atteso stasera allo Zini.

Nel posticipo domenicale della nona giornata di campionato non ci sarà però spazio per i sentimenti e i dolci ricordi. Troppo importante è infatti la posta in palio, con il Frosinone deciso a dare continuità di prestazioni e di risultati, dopo il pareggio in rimonta di Salerno e la vittoria in casa contro il Livorno. La crescita del gruppo di Nesta lascia ben sperare ma la classifica continua ad essere complicata (il Frosinone dopo i risultati di ieri è scivolato di nuovo in zona playout) e contro la Cremonese non sono ammessi errori.

“Sarà dura ma noi giocheremo per vincere”. Ha dichiarato il tecnico giallazzurro, pronto allo Zini ad affidarsi allo schieramento tipo, molto simile o forse addirittura identico a quello già visto lunedì sera contro il Livorno.

L’unico dubbio è legato alle condizioni fisiche di Maiello, non al meglio ma regolarmente convocato. In caso di forfait è pronto Gori, con Haas e Rohden confermati come interni. Nel 3/5/2 di partenza, davanti a Bardi, linea a tre composta da Brighenti, Ariaudo e Capuano. Zampano e Beghetto agiranno invece sulle corsie esterne. Davanti la coppia Ciano-Dionisi.

Allo Zini calcio d’inizio alle 21. Arbitra Ghersini di Genova.

 

Cremonese-Frosinone, storie di ex. Guarda il nostro servizio

(Foto Frosinone Calcio)

Leave a Response