previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Arriva il Livorno allo Stirpe: Frosinone, niente paura!

Guardare la classifica in questo weekend deve aver provocato una sensazione strana ai tifosi del Frosinone. Mai infatti in nove anni di Serie B i giallazzurri erano partiti cosi male e soprattutto mai a questo punto della stagione erano in piena zona retrocessione. Una situazione poco invidiabile e gli occhi di un intero campionato puntati addosso, in una partita, quella di stasera contro il Livorno, da non sbagliare assolutamente.

Eppure, nonostante un quadro poco rassicurante, Alessandro Nesta, nella conferenza stampa di vigilia, è riuscito a trovare entusiasmo e quello spirito positivo che il Frosinone deve ritrovare, quindici giorni dopo la brillante prestazione di Salerno e quel pareggio, che lo stesso tecnico giallazzurro ha definito “il punto di ripartenza”.

Il gol di Capuano ha posto le basi per un nuovo inizio, adesso c’è bisogno di una vittoria “bella e netta” per rifarsi alle parole usate dallo stesso Nesta alla vigilia. E allora largo alle antiche certezze: il modulo tattico (3/5/2), la regia di Maiello, i cross di Beghetto e la fantasia di Ciano, a supporto di Novakovich, in campo dal primo minuto e preferito a Dionisi, appena rientrato.

Fuori causa Gori, Paganini e Trotta.
Allo Stirpe calcio d’inizio alle 21.
Frosinone-Livorno, vietato sbagliare.

 

Foto Frosinone Calcio

Leave a Response