previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
PoliticaPrimo piano

Ceccano, presentata mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Caligiore

Nove consiglieri comunali di Ceccano hanno firmato la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Roberto Caligiore. All’orizzonte due scenari: venti giorni per convocare un nuovo consiglio oppure prendere atto della sfiducia e dimettersi. I consiglieri che hanno firmato la mozione sono: Giulio Conti, Michelangelo Aversa, Luigi Compagnoni, Marco Corsi, Manuela Maliziola, Giuseppe Malizia, Filippo Misserville, Mauro Roma e Giovanni Querqui.

I sottoscritti Consiglieri Comunali, prendendo atto della paralisi amministrativa ai danni della comunità ceccanese, CHIEDONO la discussione della presente mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Roberto Caligiore, nei modi e nei tempi previsti dall’artt. 52 D.Lgs n. 267/00 e dell’art. 45 comma 2 e 3 dello Statuto Comunale“, si legge nella mozione.

Le motivazioni alla base della mozione, come riportato dai consiglieri, riguardano la pessima gestione politico-amministrativa, superficialità e gravi inadempienze programmatiche e l’evidente mancanza di fiducia da parte della maggioranza.

Leave a Response