previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Ferentino, minacciavano un imprenditore della zona: arrestati per estorsione

Nella serata di sabato a Ferentino i Carabinieri della stazione locale con l’ausilio del NORM di Anagni, hanno arrestato per il reato di estorsione due uomini residenti a Frosinone, di 34 e 43 anni, già censiti in passato per reati contro il patrimonio e la persona. I due, infatti, avevano preso di mira un facoltoso imprenditore ferentinese, essendo uno dei due un suo ex dipendente, e lo hanno minacciato svariate volte nel caso la vittima non avesse elargito loro, di volta in volta, piccole somme di denaro in contanti.

Il malcapitato, avendo consegnato agli estortori nel tempo una cifra quasi di 5.000 euro, all’ennesima richiesta di 100 euro contanti, decideva di denunciare l’accaduto ai militari dell’Arma, riferendo ai militari il luogo in cui avrebbe incontrato i due arrestati. Dopo aver preliminarmente fotocopiato le banconote in questione i Carabinieri, subito dopo la consegna del denaro, hanno bloccato i prevenuti e hanno restituito il denaro alla vittima.

Al termine delle formalità di rito, i due sono stati arrestati e condotti presso la Casa Circondariale di Frosinone in attesa del rito direttissimo.

Leave a Response