previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Roma, confermato l’arresto per il piromane dei cassonetti di origine pontecorvese

Ordinanza di custodia cautelare in carcere, in attesa di successive udienze: è questa la sentenza del giudice della Prima Sezione del tribunale di Roma per il sessantaquattrenne di Pontecorvo che nei giorni scorsi aveva appiccato il fuoco ad alcuni cassonetti dell’immondizia siti sulla Nomentana, a Roma. Ad aggravare la posizione dell’uomo è stata la recidività, infatti già lo scorso anno l’uomo era stato fermato per aver dato fuoco a un altro cassonetto in un’altra zona della Capitale.

Il 64enne è stato così condotto presso il carcere di Regina Coeli. Ad aiutare gli inquirenti questa volta sono stati i dettagli resi noti da alcuni testimoni, che hanno permesso di descrivere dettagliatamente il piromane. I militari hanno così potuto intercettare, identificare e bloccare l’uomo che si stava allontanando dal luogo del fatto. Nella sua borsa sono stati rivenuti inoltre fogli di giornale e un accendino.

Leave a Response