previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Incendio a Ferentino, Associazione Medici di Famiglia: “Polveri sottili sopra la norma”

Nella serata di ieri un grosso incendio è divampato sul monte Barano a Ferentino. A causa del forte vento, le fiamme si sono ingrossate propagandosi sul monte tra le frazioni di Sant’Oliva e Porciano. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco per domare l’incendio e questa mattina sono giunti mezzi aerei per cercare di estinguere del tutto le fiamme.

L’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone e Provincia ha pubblicato in una nota i dati delle centraline Ancler per quanto riguarda il rilevamento delle polveri sottili, affermando che queste hanno registrato valori superiori alla norma, a partire dalla serata di ieri ma anche questa mattina:

L’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone e Provincia, in merito l’incendio del 10 settembre nel territorio tra Ferentino e Anagni, comunica che  le centraline Ancler per il rilievo delle polveri sottili hanno registrato picchi di aumento nel corso dell’evento. In particolare nella località Pantanello si sono registrati valori di 92mc/m3 di PM 10 alle ore 21:42, con un valore massimo di 124 mc/m3 alle ore 23:20. Nella mattinata odierna dalle ore 8:20 si registrano invece a Tufano valori superiori alla norma con picco massimo alle ore 8:40 di 72mc/m3. Si rammenta che il valore massimo istituzionale italiano è di 50mc/m3. Si ritiene utile la comunicazione dei dati rilevati, per rappresentare, ai cittadini tutti, la condizione ambientale nell’immediato.

Leave a Response