previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSanità & Sociale

Bimbo investito ad Anagni, Ciacciarelli: “Necessario pronto soccorso nell’area Nord”

In seguito al grave incidente verificatosi nella mattinata di giovedì in piazza Cavour ad Anagni, dove un bambino è stato investito da un auto, si è espresso il consigliere regionale alla Pisana Pasquale Ciacciarelli. Il consigliere del nuovo movimento di Giovanni Toti, Cambiamo, ha enfatizzato la necessità di aprire un pronto soccorso nell’area Nord della provincia, al fine di allegerire l’ospedale di Frosinone dalle eccessive richieste e al tempo stesso potenziare il nosocomio anagnino. Il piccolo investito nella Città dei Papi, infatti, è stato soccorso dall’ambulanza mezzora dopo l’incidente, data proprio la mancanza dei mezzi nel pronto soccorso anagnino. I soccorsi sono infatti arrivati da Colleferro. Queste le parole di Ciacciarelli:

La sanità regionale continua a distinguersi per carenze che finiscono per screditare il servizio pubblico agli occhi dei cittadini. Il caso dell’ambulanza arrivata in ritardo nel soccorso al bambino di Anagni rimasto investito da un automobile ha riacceso negli animi della gente la rabbia (giusta) per un’offerta sanitaria scadente. Le criticità legate al sovraffollamento dei pronto soccorso e alla carenza dei posti letto non sono affatto circoscritte alla capitale: bisogna risolvere il problema delle emergenze urgenze soprattutto nell’area nord della provincia di Frosinone che vede un bacino di utenza molto ampio che non può essere riversato esclusivamente sull’ospedale ‘Fabrizio Spaziani’ di Frosinone, per cui è indispensabile il rilancio dell’ospedale di Anagni. La vicenda del bambino fortunatamente non si è tramutata in tragedia. Ma davvero bisogna aspettare le tragedie per mettere mano a questa emergenza non più rimandabile? Anagni ha bisogno di un Pronto Soccorso vero e proprio. Tutto questo sarà oggetto di discussione nell’incontro che ho programmato con il neo manager ASL“.

ARTICOLI CORRELATI

ANAGNI, BIMBO INVESTITO: L’AMBULANZA ARRIVA MEZZ’ORA DOPO

Leave a Response