previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSanità & Sociale

Frosinone, eccesso di autisti scuolabus: otto ricopriranno altre mansioni

Dopo la diminuzione delle linee, ad otto autisti di scuolabus del comune di Frosinone sono state assegnate altre mansioni, secondo gli effetti delle nuove regole sulla modulazione del servizio scuolabus. Dunque, dei dieci autisti in pianta organica, due conserveranno la qualifica di autisti di scuolabus, preservando il servizio nelle aree periferiche; cinque ricopriranno il ruolo di ausiliare del traffico; due si occuperanno del servizio di manutenzione e di segnaletica, mentre uno andrà a svolgere la funzione di sostituto dell’autista istituzionale dell’ente.

Questo è una conseguenza indiretta delle disposizioni del decreto legislativo 63/2017, nello specifico del comma 2 dell’articolo 5, il quale stabilisce che “le Regioni e gli enti locali, nell’ambito delle rispettive competenze, assicurano il trasporto delle alunne e degli alunni delle scuole primarie statali per consentire loro il raggiungimento della più vicina sede di erogazione del servizio scolastico. Il servizio è assicurato su istanza di parte e dietro pagamento di una quota di partecipazione diretta, senza nuovi o maggiori oneri per gli enti territoriali interessati“, mentre la Corte dei Conti ha sancito che il servizio di trasporto scolastico deve essere inquadrato nella categoria dei servizi pubblici locali e non in quella a domanda individuale.

L’amministrazione Ottaviani, per cercare di incrementare il servizio per le zone periferiche del capoluogo, mediante l’assessorato ai servizi sociali coordinato da Massimiliano Tagliaferri, ha comunque attivato per l’imminente anno scolastico un servizio navetta aggiuntivo con due pulmini con capienza complessiva di 75 posti, i quali osserveranno un orario spezzato. L’occupazione dei posti delle navette verrà garantita, in via prioritaria, agli alunni la cui certificazione ISEE del nucleo familiare di appartenenza risulti inferiore ai 12.000 euro all’anno e agli alunni con disabilità.

ARTICOLI CORRELATI

FROSINONE, OTTIMIZZAZIONE PER IL SERVIZIO DI SCUOLABUS

 

Leave a Response