previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Val Comino, tornano a bruciare i boschi: zona messa in sicurezza ieri sera

Nel pomeriggio di ieri sono tornati a bruciare i boschi sulle Mainarde, sempre tra i comuni di Alvito e San Donato Val di Comino, dove nei giorni scorsi era stato domato l’incendio divampato lo scorso 18 agosto. Il fuoco è stato avvistato nello stesso punto in cui è partito la prima volta, ovvero lungo la strada regionale 509 per Forca d’Acero. Immediatamente le squadre d’intervento hanno raggiunto il posto, tra cui un elicottero giunto da Pescara e un altro dei Carabinieri Forestali.

Questi hanno iniziato a fare la spola con un bacino idrico situato ad Alvito, in località Fontana Vitola, mentre da terra lavoravano le squadre dei vigili del fuoco e dei volontari. A causare la ripresa dell’incendio, probabilmente, qualche tronco rimasto ardente a seguito dell’incendio della scorsa settimana.

Anche l’enorme quantità di aghi di pino e di rami caduti a causa del maltempo lo scorso inverno possono essere considerati la causa di questi numerosi incendi, mentre le poche piogge di questo periodo non hanno contribuito a spegnere del tutto i focolai.

Nella serata di ieri, dopo ore di lavoro, sono state messe in sicurezza l’aerea e la strada, grazie ai lanci d’acqua che hanno circoscritto la zona dell’incendio.

Leave a Response