previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
AttualitàPoliticaPrimo piano

Elezioni in Tunisia e Romania, i cittadini stranieri presenti a Frosinone potranno votare

L’amministrazione Ottaviani ha concesso l’utilizzo di alcuni locali di proprietà comunale a favore dei cittadini stranieri attualmente presenti regolarmente sul territorio comunale, per lo svolgimento delle operazioni di voto relative al rinnovo delle assemblee legislative di Tunisia e Romania. Il consolato della Tunisia in Italia ha infatti comunicato che le elezioni presidenziali tunisine, dopo la recente scomparsa del Presidente Beji Caid Essebsi, si terranno dal 13 al 15 settembre 2019, mentre le elezioni legislative sono confermate dal 4 al 6 ottobre.

L’Ambasciata di Romania in Italia, invece, ha fatto sapere che le consultazioni per l’elezione del Presidente della Romania si svolgeranno in due distinti turni. Il primo dall’8 al 10 novembre e il secondo dal 22 al 24 novembre. In entrambi i casi, si voterà il venerdì dalle ore 12 alle ore 21, il sabato dalle 7 alle 21 e la domenica dalle 7 alle 23.59. I cittadini tunisini e romeni residenti a Frosinone, dunque, possono contattare, rispettivamente, il consolato di Tunisia e l’Ambasciata di Romania per tutte le informazioni relative alle modalità di voto.

L’esercizio del diritto di voto, nelle assemblee legislative dei Paesi di provenienza, da parte dei cittadini stranieri in regola – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – rientra tra gli obblighi internazionali del nostro Paese e deve essere garantito come baluardo di libertà e di effettiva integrazione sociale“.

Leave a Response