previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio: un’altra vittima

Si aggrava il bilancio del tragico incidente avvenuto lo scorso 8 agosto sulla superstrada Frosinone-Mare, costato la vita ad un 39enne originario di Prossedi, Davide Censi, a seguito di uno scontro tra una Audi A4 e un Renault Megane. Dopo poco più di una settimana di ricovero, nella serata di ieri, è venuta purtroppo a mancare anche Elisa Sperduti, 22 anni, che viaggiava sul sedile posteriore dell’Audi. Restano in prognosi riservata invece gli altri passeggeri, ovvero due fratelli di Prossedi e un bambino di 9 anni, figlio della prima vittima, ricoverato all’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Per quanto riguarda la coppia a bordo della Megane, due ragazzi ciociari di 27 e 25 anni, il conducente dell’auto è stato trasferito dall’ospedale di Latina all’Icot per essere sottoposto a una serie di interventi per ridurre le fratture facciali riportate.

ARTICOLI CORRELATI: INCIDENTE SULLA FROSINONE-MARE: INDAGATO IL CONDUCENTE DI UNA DELLE AUTO

Leave a Response