previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Altro tragico incidente sulla Frosinone-Mare: un morto e sei feriti gravi

Ennesima tragedia sulla superstrada Frosinone-Mare. Il bilancio è di un morto e sei feriti gravi, tutti in prognosi riservata. E’ accaduto nella serata di ieri intorno a mezzanotte all’altezza del comune di Roccasecca dei Volsci, nei pressi del distributore Fiamma 2000. Coinvolte nello scontro un Audi A4 che viaggiava in direzione Terracina e un Renault Megane in marcia verso Frosinone. Secondo le ricostruzioni si è trattato di un frontale ad altissima velocità, senza il minimo segno di frenata sull’asfalto: pare che una delle due macchina abbia invaso la corsia opposta finendo addosso all’altra vettura, secondo i rilievi dei Carabinieri di Priverno.

Sull’Audi viaggiavano cinque persone, tutte residenti nella provincia di Latina e ad avere la peggio è stato il passeggero seduto sul sedile anteriore, 39enne di Prossedi, morto sul colpo. Trasferiti invece in ospedale e in codice rosso le altre sei persone, inclusa una coppia ciociara, lui di Veroli e lei di Monte San Giovanni Campano, di 27 e 25 anni. Nell’Audi, invece, anche un bambino di 10 anni, trasportato al “Bambino Gesù” di Roma.

E’ il secondo tragico incidente nel giro di dieci giorni sulla superstrada che da Priverno conduce a Terracina, dopo quello che ha coinvolto una 74enne di Anagni lo scorso 31 luglio.

Leave a Response