previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Atina, sequestrate 48 tonnellate di rifiuti in un capannone

Nella mattinata di oggi 15 luglio ad Atina sono state sequestrate 48 tonnellate di rifiuti, presenti all’interno di un capannone industriale. Ad eseguire il sequestro sono stati i Carabinieri della stazione forestale di Atina, su ordine del G.I.P. del Tribunale di Cassino e su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino. Le indagini erano iniziate nello scorso mese di aprile e hanno portato alla denuncia di una società per il reato di gestione illecita di rifiuti. Tale società gestiva i rifiuti in maniera irregolare i quali, destinati al recupero, venivano stoccati per un tempo superiore a quello previsto dalle norme di riferimento. L’Amministratore unico e il Responsabile tecnico della società sono stati così segnalati alla Procura della Repubblica di Cassino.

Leave a Response