Confcommercio Lazio Sud
previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Sora, il sindaco De Donatis revoca il provvedimento per pubblica incolumità

Poche ora fa il sindaco di Sora Roberto De Donatis ha diffuso un’ordinanza con la quale comunica che il provvedimento urgente per pubblica incolumità diffuso ieri 2 luglio, a seguito dell’incendio divampato nel vicino paese abruzzese di San Vincenzo Valle Roveto, è stato revocato. Nella notte, infatti, la nube tossica aveva raggiunto la cittadina laziale, riversando in città un forte odore. Ciò aveva messo in allarme i cittadini, come avvenuto a Frosinone lo scorso 23 giugno a seguito dell’incendio alla Mecoris, dunque anche a Sora il sindaco aveva ordinato di non aprire le finestre e non utilizzare i condizionatori.

La situazione pare dunque tornata alla normalità grazie al lavoro dei vigili del fuoco che questa mattina hanno spento completamente l’incendio. Nel comunicato si legge: “Considerato che la necessità di tenere chiusi gli infissi esterni e gli impianti di areazione e di condizionamento disattivati imposti con ordinanza n°28/2019 è venuta meno e il permanere della stessa con le temperature in atto crea notevoli disagi […] si dispone la revoca della propria ordinanza n°28 del 02/07/2019 per cessate esigenze“.

Leave a Response