Confcommercio Lazio Sud
previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Piedimonte San Germano: provvedimenti custodiali per sindaco e vice sindaco

Questa mattina i carabinieri del comando provinciale di Frosinone hanno dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelare personale a carico di tre persone, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Cassino. I tre uomini sono ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione elettorale, ovvero voto di scambio: si tratta del sindaco e del vicesindaco di Piedimonte San Germano, Gioacchino Ferdinandi e Leonardo Capuano, per i quali sono stati eseguiti i provvedimenti custodiali, rispettivamente, di divieto di dimora e arresti domiciliari. La terza persona è un imprenditore di Piedimonte, anch’egli agli arresti domiciliari. Secondo gli ultimi aggiornamenti ci sarebbe anche un quarto uomo coinvolto, ma al momento è indagato a piede libero.

L’indagine condotta dal Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Frosinone ha stabilito che gli indagati avevano promosso ed organizzato un consolidato sistema corruttivo finalizzato al voto di scambio a fronte di promesse, in vari casi concretizzatesi, di assunzioni a tempo determinato presso alcune società compiacenti dell’indotto FIAT/FCA, turbando i meccanismi elettorali democratici e agevolando fraudolentemente il successo elettorale dei politici coinvolti nelle elezioni amministrative del 2017.

Leave a Response