previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Frosinone: a fuoco azienda di smaltimento rifiuti speciali. Nube tossica nell’aria

Nelle ultime ore un incendio è divampato all’interno di uno dei capannoni della M.Eco.Ris, azienda specializzata nello smaltimento e nel trattamento dei rifiuti speciali, tra i quali probabilmente anche l’amianto. Una nube nera si sta propagando in questo momento nel cielo di Frosinone, rendendo irrespirabile l’aria. Il sindaco Ottaviani ha emesso un comunicato nel quale raccomanda ai cittadini di tenersi a debita distanza dalla zona del rogo, almeno due chilometri. Anche la protezione civile ha emanato un comunicato: “A seguito dell’incendio che sta interessando un capannone nella zona dell’aeroporto, il Sindaco sta emettendo ordinanza con la quale si dispone di non avvicinarsi all’area, di tenere chiuse le finestre e di non utilizzare condizionatori d’aria. Tutto questo sino a spegnimento incendio e dissolvimento del nube di fumo.

L’azienda sorge in Via delle Centurie, tra l’aeroporto e il casello autostradale, ma la nube si è propagata sino al centro della città. Al momento Carabinieri Forestali e i Vigili del Fuoco stanno cercando di domare l’incendio. Anche gli ispettori dell’Arpa sono arrivati sul posto per campionare terra e aria. Queste le parole del sindaco Ottaviani: “È necessario adottare tali accorgimenti in via precauzionale, in quanto ancora non abbiamo certezza della tipologia speciale dei rifiuti in combustione. Si chiede, quindi, la necessaria collaborazione informativa attraverso i canali della comunicazione, per tenere aggiornata la cittadinanza sulle eventuali necessità del caso

 

Leave a Response