previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
Primo pianoSport

Pinamonti, il talento del Frosinone che tutto il mondo sta ammirando

E’ la competizione che ha fatto conoscere a livello planetario fuoriclasse come Maradona, Romario, Figo, Xavi e Messi, solo per citarne alcuni. Il Mondiale Under 20 è la principale vetrina a livello internazionale per i migliori talenti calcistici del momento. E Andrea Pinamonti questa vetrina la sta sfruttando alla grande.

Nella manifestazione attualmente in corso in Polonia, Andrea sta trascinando l’Italia a suon di gol e di ottime prestazioni. Pinamonti è il capitano della selezione azzurra Under 20: gradi ampiamente meritati, visto il carattere e la capacità di fare presa sui compagni. Un leader tecnico sul rettangolo di gioco e un leader carismatico all’interno dello spogliatoio. E in più, come detto, la ciliegina sulla torta delle reti. Sono già due ed entrambe decisive: all’Ecuador nella seconda partita del Gruppo B e alla Polonia agli ottavi di finale. Un cucchiaio su rigore, quello realizzato ai padroni di casa, che è stato visto e apprezzato da milioni di appassionati in tutto il mondo.

Andrea Pinamonti è stato la nota più lieta della stagione giallazzurra, forse l’unico reale motivo di orgoglio in un campionato concluso con la retrocessione. Fino al 30 giugno Andrea sarà ancora, a tutti gli effetti, un giocatore tesserato del Frosinone. Dal “Benito Stirpe” alla rassegna calcistica giovanile più importante a livello internazionale: Pinamonti sta bruciando le tappe e adesso sogna di arrivare fino in fondo al Mondiale Under 20. Con il Leone ancora nel cuore.

Gabriele Margani

Leave a Response