previous arrow
next arrow
PlayPause
previous arrownext arrow
Slider
CronacaPrimo piano

Denunciata 36enne di Ferentino, si finge procuratrice e promette a un giovane calciatore un contratto professionistico

Nella mattinata odierna ad Anagni i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà per truffa V.A., 36enne residente a Ferentino, già censita per reati specifici. Gli accertamenti effettuati dai carabinieri hanno permesso di identificare la donna e raccogliere concordanti elementi di colpevolezza nei suoi confronti. La 36enne, dichiarandosi falsamente procuratrice di calcio, con artifici e raggiri ha indotto i genitori di un promettente giovane calciatore a farsi consegnare la somma complessiva di 7.850 euro in cambio della promessa di un contratto con una compagine professionistica.

Leave a Response